Contenuto principale

Messaggio di avviso

Smart Tourist Routes for Inclusive Groups (STRING)

Durata progetto e data di inizio:

18 mesi, data di inizio 1 ottobre 2014

Dove siamo partiti:

Il progetto STRING (Smart Tourist Routes for Inclusive Groups) è la continuazione della cooperazione pluriennale della League of Historical and Accessible Cities – LHAC (www.lhac.eu), che è stata lanciata nel 2010 all'interno del Consorzio Europeo delle Fondazioni sui diritti umani e disabilità . Dal 2010 al 2013, l’LHAC ha investito più di 8 milioni di Euro per migliorare l'accessibilità dei centri storici in Europa . In particolare ha sviluppato itinerari turistici accessibili in sei città storiche in Italia, Spagna , Bulgaria, Francia e Danimarca.

Pertanto , si tratta di un obiettivo primario del Progetto STRING per sfruttare meglio il lavoro che è stato fatto nella creazione di itinerari turistici accessibili e , nel frattempo , per diffondere a un livello più ampio le migliori pratiche e know-how nel settore del turismo accessibile ottenuti dalle esperienze dell’LHAC.

L’ LHAC ha sviluppato percorsi accessibili in termini di requisiti tecnici e strutture, tuttavia , nessuno sforzo è stato fatto finora per promuovere e fare uso di tali rotte da un punto di vista del mercato . Progetto STRING intende sviluppare le potenziali possibilità di business.

Breve descrizione del progetto:

Progetto STRING è un'iniziativa di cooperazione transnazionale da attuare entro il 12 partner provenienti da 7 paesi. Esso mira a creare itinerari tematici completamente accessibili rispettivamente in Italia (Regione Piemonte), Spagna (Avila) e Bulgaria (Sozopol) che sarà poi sviluppata in pacchetti turistici completi. Tour Operator tramite agenzie di viaggi metteranno tali pacchetti sul mercato, singolare o in un contenitore modulare che permette ai clienti di effettuare la loro combinazione preferita con l'aiuto di personale qualificato pronto a soddisfare eventuali esigenze particolari. L'attività principale del progetto STRING è l'introduzione di uno strumento di marketing intelligente, già utilizzato nel settore del turismo in generale, nel settore del turismo accessibile. Insieme a canali tradizionali per la promozione dei prodotti turistici abbiamo in programma di creare un cofanetto commerciabile che contiene suggerimenti e offerte turistiche accessibili, divise per zona tematica e destinazione, rispettivamente in Piemonte (Italia), Ávila (Spagna) e Sozopol (Bulgaria). Ognuna delle tre aree offre diversi itinerari tematici alla luce delle caratteristiche locali e attrazioni accessibili, tra cui itinerari enogastronomici, percorsi storici e culturali e attività all'aria aperta. Il cofanetto sarà venduto ad un prezzo fisso (basso), con la possibilità di acquistare una carta regalo per contribuire al costo complessivo finale del pacchetto turistico, per coprire l'alloggio, servizi etc..I clienti che acquistano o ricevono la scatola come regalo possono scegliere il loro itinerario preferito o la combinazione di itinerari, quindi contattare i tour operator (indicati sulla confezione in base al paese di residenza) per prenotare il viaggio.

Il progetto sarà attuato in tre fasi:

  1. Progettazione e realizzazione di itinerari in Piemonte , Ávila e Sozopol . La selezione dei siti turistici accessibili esistenti e strutture per formare un percorso continuo, ben collegato con numerose attrazioni e servizi su misura;
  2. Creazione di pacchetti di viaggio e la produzione di un cofanetto , vale a dire di negoziare e stipulare accordi con i siti turistici selezionati e dei fornitori di servizi connessi ( trasporto, alloggio , ristorazione , ecc ) , per la progettazione di opuscoli per ogni itinerario che sarà poi contenuto nel cofanetto per la vendita , per analizzare i prezzi e piano di marketing;
  3. L’Avviamento e la promozione del dialogo attraverso , eventi di lancio , canali di marketing coordinati e strumenti.

Il Progetto STRING mira a conseguire i seguenti obiettivi:

  • per sfruttare al meglio le esperienze e gli itinerari realizzati da alcuni dei partner nel quadro della Lega delle città storiche e accessibili ( LHAC );
  • fornire prodotti turistici pienamente accessibili, versatili e di alta qualità alle persone con bisogni speciali di accesso;
  • per presentare prodotti turistici accessibili ai clienti attraverso canali facilmente accessibili e in modo flessibile , adattabile e quindi più attraente;
  • diffondere a un livello più ampio le migliori pratiche e know-how nel settore del turismo accessibile ottenuto dai partner nonché da altri membri della LHAC;
  • di favorire la cooperazione concreta tra le PMI , le amministrazioni pubbliche , fondazioni , associazioni e altri soggetti interessati a migliorare l'accessibilità e contribuire ad una migliore qualità della vita per tutti.

Team:

(Fare clic sul nome per maggiori informazioni)

Socio capofila / coordinatore:

CPD - Consulta per le Persone in Difficoltà ONLUS (Italy)

Partners: 

Regione Piemonte (Italy)

 

European Foundation Centre (Belgium)

 

Fondazione CRT- Cassa di Risparmio di Torino (Italy)

 

Fundación ONCE (Spain)

 

Sozopol Foundation (Bulgaria)

 

Akita Tour SAS (Italy)

 

Denatravel Viajes (Spain)

 

Sozopol-Tour (Bulgaria)

 

Accessible Portugal (Portugal)

 

Weitsprung Reisen (Germany)

 

ChrisTravel (Denmark)